23 November 2017

FEDERCICLISMO PESARO-URBINO, BILANCIO E PROGETTI

20 dicembre 2009 by Pierpaolo Bellucci · Scrivi un commento 

PESARO – Il comitato provinciale della Federciclismo ha stilato il report annuale con le attività svolte, premiando gli atleti, le squadre e i dirigenti più meritevoli in occasione di una serata svoltasi al ristorante “Agli olivi” di Cartoceto. Presenti i rappresentanti dei 16 sodalizi della provincia, più il professionista Luca Pierfelici, fresco di rinnovo con l’Acqua&Sapone, squadra con la quale si appresta a disputare la quinta stagione tra i prof.

fcipu-cena09-1Il presidente Mario Tittarelli ha letto la seguente relazione, di cui riportiamo gli stralci più significativi: “Registriamo, seppure in una situazione di crisi economica, soddisfazione su come il nostro movimento è riuscito a sostenerne l’impatto. Se rapportata alle altre province marchigiane, la nostra evidenzia un’inferiorità di numeri ma non di capacità. Tra le società affiliate, soltanto l’Alma Juventus Fano e la Sc Pesarese svolgono attività nelle categorie giovanissimi, esordienti e allievi, mentre permane una totale assenza di realtà giovanili nel nostro entroterra. Permane inoltre una mancanza di società pronte ad operare nella categoria juniores, determinante per il proseguimento della attività per i nostri giovani in zona, obbligandoli, quando trovano una collocazione, a tesserarsi con società fuori provincia. A tal proposito il comitato si è attivato nel proporre l’invito alle società, per le prossime stagioni, di creare una squadra senza troppe ambizioni sia da un punto di vista logistico che agonistico, ma che consenta ai giovani corridori di correre in un team della propria provincia. L’Alma Juventus Fano si conferma società con il maggior numero di tesserati nelle categorie giovanili si è aggiudicata il titolo di campione provinciale allievi con Gianmarco Giommi e classificata al terzo posto nella classifica regionale. La Sc Pesarese ha ottenuto risultati di prestigio con Andrea Azzolini (campione provinciale e regionale strada ed endurance esordienti 1° anno) e Matteo Occhialini (campione provinciale strada, regionale velocità e corsa a punti pista ed endurance esordienti 2° anno). Inoltre si è laureata squadra campione regionale endurance ed ha ottenuto il secondo posto nelle speciali classifiche regionali esordienti, allievi e pista. Per ciò che si riferisce agli aspetti organizzativi, va rilevata, però, l’organizzazione ad Acqualagna, tre nuove gare, una per giovanissimi e due per esordienti, grazie alla disponibilità del Team Fausto Coppi di Fermignano in occasione della tappa Pergola-Monte Petrano. Si è avuta un’ulteriore conferma della validità della kermesse tipo pista di Case Badioli, organizzata dal Nuovo Gruppo Ciclistico Gabicce, e della cronometro per professionisti e cicloamatori, abbinata alla festa del ciclismo pesarese, organizzata con la collaborazione Gs Val del Foglia. Dobbiamo inoltre ringraziare la Pro loco di Sassocorvaro per l’organizzazione di una gimkana promozionale aperta a non tesserati. Merita una citazione la Polisportiva Omicioli di Saltara perché ancora una volta ha permesso di godere di una splendida giornata di ciclismo con la tappa del Giro d’Italia del Centenario Pergola-Monte Petrano. Il nostro territorio è stato inoltre testimone di due tappe del Giro d’Italia dilettanti (Cesenatico-Carpegna e Pennabilli-Bucine). Nel settore amatoriale le sette società della Federciclismo che operano nella nostra provincia, hanno ottenuto risultati di prestigio nelle varie specialità. Assumono rilevanza la vittoria nel campionato italiano granfondo di Vincenza Fumarola della Spin Bike di Pesaro, i successi degli atleti del Mondo Bici di Fermignano Elisa Savelli, Carlo Fiorelli, Egon Eusebi, Vittorio Giorgi e Fabio Gattoni, del Team Fausto Coppi Fermignano con Daniele Grilli, del Mtb Durantini Urbania con Zefferino Giovannini e Serghei Mikhailouski e dei Sorci Verdi di Pesaro con Gabriele Galassi. Sempre nel settore amatoriale gli atleti Vincenza Fumarola (Spin Bike, azzurra anche agli europei in Repubblica Ceca), Stefano Farnetani e Matteo Gnucci si sono fregiati della maglia azzurra ai campionati del mondo a St. Johann in Austria. Nel corso dell’anno si sono intensificati i contatti con enti pubblici e sportivi in modo particolare con Provincia, Comune e Coni. Si è lavorato per ridare dignità alla pista dello stadio “Benelli” di Pesaro, chiedendo più volte agli amministratori di ripristinarne il fondo, mettendo in sicurezza l’impianto. Inoltre si sta lavorando con buoni risultati per realizzare, nel giro di qualche anno, un circuito ciclabile a Pesaro, sul modello del circuito “Marconi” di Fano”.

Speak Your Mind

Tell us what you're thinking...
and oh, if you want a pic to show with your comment, go get a gravatar!